KeCacio!
new italian food

Espressione della sintesi delle diverse culture dei popoli del Mediterraneo, tradizione dell'arte casearia del Made in Italy e food design: ecco cosa rappresenta il caciobab!

Il progetto “KeCacio”, con il suo prodotto di punta “il caciobab”, nasce da un’idea sviluppata nell’estate 2015, durante un viaggio di Angelo e Sara. La voglia di coniugare le eccellenze del territorio del Vallo di Diano, e di Sassano, ad un prodotto esportabile ed apprezzabile in tutto il mondo ha portato all’idea del kebab di formaggio.

Sara Calandriello, grande appassionata di cucina, da sempre stimolata dalla voglia di sperimentare, alla ricerca del gusto fine e raffinato, ha messo nel caciobab tutta la sua esperienza e passione.
Angelo Ricciardone, ricercatore di professione, ha messo la sua sempre continua ricerca di nuove idee nella realizzazione e nella cura di questo progetto.

Frutto di prove, di discussioni, di sperimentazioni, di collaborazioni, di attese ma soprattutto di concretezza, di passione e anche di un pizzico di follia. Giorni e giorni passati a pensare al suo nome, alla sua forma, a come renderlo unico, a come esaltare il suo gusto. Dare al caciobab la forza della tradizione e al contempo l’intensità dell’innovazione.

Ed eccolo qui: il marchio frutto della fusione del prefisso “Ke”, legato alla parola Kebab, e “Cacio” con riferimento al Caciocavallo. Chiara invece è l’etimologia della parola caciobab che riprende sempre la materia prima di cui è costituito il prodotto unendola al noto nome del kebab.

LATTE SILLA

le radici

KeCacio riprende quella storia già scritta, e (purtroppo) non continuata, dell’azienda “Latte Silla”, una delle prime aziende in Italia negli anni ‘60 a produrre fiordilatte, ad imbottigliare latte fresco e pastorizzato, a trasformare latte in formaggi e a produrre latte condensato: un volano per Sassano, il Vallo di Diano e la Val d’Agri.

Porta con se tutta l’esperienza di quegli anni per scrivere il futuro dei prossimi.

Il caciobab fornisce un’alternativa di gusto all’ormai affermato kebab portando la genuinità del caciocavallo di Sassano, arricchito da diverse farciture scelte tra i prodotti di eccellenza del nostro territorio, in ogni angolo del mondo.

F.lli Starace

Naturalmente il progetto “KeCacio” non poteva nascere senza un’intensa collaborazione con chi rappresenta un’eccellenza casearia del territorio: il caseificio F.lli Starace. Un caseificio che dal 1975 produce seguendo lavorazioni tradizionali, dove elemento fondamentale è l’utilizzo di latte vaccino crudo raccolto quotidianamente nei pascoli del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, e di materie prime di qualità certificata. E grazie all’idea di Sara e Angelo e alla disponibilità ed esperienza di Achille che questo progetto si è concretizzato.